Zanele Muholi, attivista visiva sudafricana, utilizza la fotografia e il video per modificare nell’immaginario collettivo la percezione della comunità lesbica nera cui appartiene. L’artista palestinese Ahlam Shibli rivela, attraverso un rigoroso approccio documentario, il particolare rapporto che il suo popolo intrattiene con la morte. Le opere allegoriche di Mitra Tabrizian, iraniana emigrata a Londra, impongono una riflessione sulla condizione dell’essere umano contemporaneo, abbracciando tanto il punto di vista orientale quanto quello occidentale. Attraverso un percorso di oltre 120 opere video-fotografiche, Three True Stories racconta tre storie vere, narrate da artiste che hanno fatto della responsabilità nella produzione delle immagini il fulcro delle loro ricerche.