La mostra è organizzata in occasione dell’inaugurazione del Museo della figurina, nato dalla passione collezionistica di Giuseppe Panini, che nel 1992 decise di donare la propria raccolta alla sua città, eletta capitale mondiale della figurina.