Il World Masterpiece Theater, ovvero il Teatro dei capolavori del mondo, è stato un fortunatissimo ciclo di cartoni animati prodotto dalla Nippon Animation dal 1975 fino al 1997: tali cartoni avevano precisi standard da rispettare, primo fra tutti la derivazione dalla letteratura occidentale per ragazzi, che implicava un fine dichiaratamente pedagogico; inoltre erano caratterizzati da una cura minuziosa dei dettagli e da una qualità grafica superiore rispetto agli anime coevi.

Accompagna la mostra il catalogo sotto forma di album di figurine World Masterpiece Theater. Dalla letteratura occidentale all’animazione giapponese, con un testo critico di Francesca Fontana che mette in relazione gli anime con la letteratura occidentale per ragazzi.