Un'incontro in occasione della personale Hyperinascimentodurante il quale si incontreranno Andrea Pinotti, professore di Estetica presso il Dipartimento di Filosofia “Piero Martinetti” dell'Università Statale di Milano, e l’artista e mediatore interdisciplinare Luca Pozzi, sulla Rosetta Mission 2020 (RM2020), l’opera interdisciplinare in Virtual Reality. Insieme indagheranno i gradi di libertà nell'era della realtà virtuale ed aumentata in una conversazione che verrà trasmessa in streaming anche all’interno della mostra per offrire ai partecipanti un'esperienza unica ed immersiva.

L'approccio della discussione verterà sui temi dell'immagine da bidimensionale esterna a quadridimensionale immersiva, analizzando i momenti chiave storici che hanno condotto l'osservatore  all'esigenza di assumere un punto di vista unico, privilegiato ed attivo, anziché passivo e distaccato. Luca Pozzi e Andrea Pinotti, affronteranno quindi il cambio di paradigma in corso con spirito critico  e prospettive futuribili di una realtà in perenne trasformazione, all'interno della quale la vera ed unica libertà risiede nel l'abbattimento dei luoghi comuni e nella ridefinizione del linguaggio che  permette al singolo e alla comunità di esprime la propria natura e la propria coscienza in un mondo sempre meno classico e sempre più quantistico e tecnologico. 

Rosetta Mission 2020 (RM2020) è stata realizzata dall’artista e prodotta da AN-ICON ERC An-Iconology HistoryTheory, and Practices of Environmental Images dell’Università Statale di Milano in collaborazione con la Casa Degli Artisti, RM2020. 

-

-


Luca Pozzi 
(1983) è artista e mediatore interdisciplinare. Ispirato dai mondi dell'arte, della fisica, della cosmologia multi-messaggera e del quantum computing, dopo la Laurea in Pittura e le specializzazioni in Computer Graphics e Sistemi, ha collaborato con visionarie comunità scientifiche tra cui la Loop Quantum Gravity (PI), il Compact Muon Solenoid (CERN) e il Fermi Large Area Telescope (INFN, NASA).La sue opere sono caratterizzate da una straniante sensazione di tempo sospeso e multi-dimensionalità ottenuta attraverso l'ibridazione di nuove ed antiche tecnologie.

Andrea Pinotti insegna Estetica all’Università Statale di Milano, dove coordina il progetto ERC "AN-ICON" dedicato alla teoria, alla storia e alle pratiche degli ambienti immersivi. Si occupa di teorie dell’immagine e di cultura visuale. Fra le sue pubblicazioni i volumi: Empatia. Storia di un’idea da Platone al postumano (Laterza 2011); Cultura visuale. Immagini sguardi media dispositivi (con A. Somaini, Einaudi 2016). È in uscita Alla soglia dell’immagine. Da Narciso alla Realtà Virtuale (Einaudi 2021).

Indirizzo

FMAV - Palazzo Santa Margherita:
Corso Canalgrande, 103, 41121 Modena

Orario

21:00


Ingresso

Libero fino ad esaurimento posti.
Per accedere è necessario esibire il Green Pass ed un documento di identità. 


Informazioni

Evento collaterale alla mostra HYPERINASCIMENTO
In occasione del Festivalfilosofia


Potrebbe interessarti

Luca Pozzi. HYPERINASCIMENTO
MOSTRA

Luca Pozzi. HYPERINASCIMENTO

10 settembre 2021 - 31 gennaio 2022

Un incontro tra storia dell’arte, gravità quantistica, cosmologia multi-messaggera e AI.