Franco Fontana. Modena dentro

27.03.24 -
30.06.24

Una mostra dedicata allo stretto legame tra il grande maestro e le arti visive, nella nuova ala del Palazzo dei musei (ex Ospedale Estense)

 

Sede espositiva

Nuova ala Palazzo del Musei
A cura di Lorenzo Respi
ACQUISTA

Una mostra dedicata allo stretto legame tra il grande maestro e le arti visive, nella nuova ala del Palazzo dei musei (ex Ospedale Estense)

 

ACQUISTA

Indirizzo

Nuova ala Palazzo del Musei:
Viale Vittorio Veneto, 9 Modena

Orario

Orari: 
da mercoledì a venerdì: ore 11-13 / 16 -19  
Sabato, domenica e festivi: ore 11-19  

Venerdì 21.06 la mostra è aperta fino alle 23 con ingresso libero dalle 19 in occasione della Festa della Musica.

Ingresso

Ingresso:
intero 6 euro; ridotto 4 euro  
 

Ingresso libero:
ogni mercoledì 
 

Biglietto cumulativo:
Lupo Alberto + Franco Fontana: 8 euro 
 

Informazioni

059 2032919

La mostra, a cura di Lorenzo Respipresenta fino al 30 giugno 2024, una selezione di circa 15 opere di Fontana messe a confronto con opere di artisti contemporanei italiani e stranieri, provenienti da collezioni pubbliche e private nazionali. La scelta delle opere di Franco Fontana si focalizza sulla committenza a partire dagli anni ‘70, che ha sempre dato carta bianca alla creatività dell’autore 

Nelle foto dell’artista convivono le radici di una tradizione fortemente identitaria, modello affermato in molteplici campi - dalla storia dell’arte al design, dall’innovazione tecnologica al Made in Italy, dalla sensibilità per il bello all’estensione della sua applicazione nella vita quotidiana - e lo sguardo verso un orizzonte più ampio, quello della cultura visiva e dei suoi protagonisti, un patrimonio iconografico impercettibile impresso negli scatti realizzati in oltre sessant’anni di carriera.  Proprio questa spinta verso il “fuori”, la ricerca, ha stimolato anche l’occhio di Franco Fontana ad approfondire e appassionarsi ad opere di artisti viste e conosciute durante i viaggi nel mondo: nascono così le passioni personali per Piet MondrianMark Rothko, Alberto Burri ed altri ancora, che diventano riferimenti visivi inconsci riflettendosi nel suo modo di inquadrare e scattare fotografie, pur rimanendo sempre fedele al proprio stile linguistico sintetico. La geometria e il colore, il visibile e soprattutto l’invisibile, il tempo e l’attimo sono gli elementi con i quali Franco Fontana scompone la realtà e ricompone l’immagine di ciò che già esiste al di là dell’obiettivo della macchina fotografica.  

In mostra sono presenti, per un confronto iconografico immediato e suggestivo, proprio le opere di alcuni artisti moderni e contemporanei cari a Franco Fontana, tra i quali Mimmo Rotella, Christo, Giuseppe Uncini, Jannis Kounellis, Michelangelo Pistoletto, Mauro Reggiani, Piero Gilardi.  La mostra è realizzata in collaborazione con FrancoFontanaStudio, Fondazione Arnaldo Pomodoro e Studio Celant ed è stata resa possibile grazie ai prestiti di collezionisti privati. 

Appuntamento collaterale della mostra sarà una Giornata di studi su e con Franco Fontana che avrà l’obiettivo di approfondirne il lavoro contestualizzandolo nel panorama della storia della fotografia italiana insieme a studiosi, ricercatori, curatori e giornalisti. 

 

__

Particolare, Franco Fontana © ARTEMIDE 1970 

 

 

 

Info e prenotazioni
ACQUISTA

Indirizzo

Nuova ala Palazzo del Musei:
Viale Vittorio Veneto, 9 Modena

Orario

Orari: 
da mercoledì a venerdì: ore 11-13 / 16 -19  
Sabato, domenica e festivi: ore 11-19  

Venerdì 21.06 la mostra è aperta fino alle 23 con ingresso libero dalle 19 in occasione della Festa della Musica.


Ingresso

Ingresso:
intero 6 euro; ridotto 4 euro  
 

Ingresso libero:
ogni mercoledì 
 

Biglietto cumulativo:
Lupo Alberto + Franco Fontana: 8 euro 
 


Informazioni

059 2032919


Rimani in contatto

Vuoi essere aggiornato sulle attività che riguardano il mondo FMAV?
Iscriviti alla newsletter e facci sapere cosa ti interessa di più!

Chiudi