IN ARRIVO UN AUTUNNO IMMERSIVO!

IN ARRIVO UN AUTUNNO IMMERSIVO!

Una grande stagione di mostre ed appuntamenti all’insegna della sperimentazione, della creatività e della ricerca.

Dal 10 settembre due importanti appuntamenti a Palazzo Santa Margherita: il primo è HYPERINASCIMENTO, la mostra dell’artista visivo e mediatore culturale Luca Pozzi, a cura di Lorenzo Respi, che farà incontrare storia dell’arte, gravità quantistica, cosmologia multi-messaggera e AI con una prospettiva interdisciplinare che affonda le radici nel Rinascimento per poi esplorare il mondo con gli occhi della scienza e delle tecnologie contemporanee. In mostra ci sarà un grande ambiente immersivo analogico accompagnato da uno virtuale in cui lo spettatore potrà immergersi, attraversando un percorso di ascensione spirituale che evoca la natura di un giardino Zen a cinque dimensioni in cui avvengono eventi fisici invisibili attraverso l’uso di campi magnetici e rilevatori di particelle subatomiche. Il tutto interagirà con diverse piattaforme social (Twitter, Instagram) per poi approdare agli spazi digitali dove le leggi della fisica vengono rivoluzionate per accedere ad universi paralleli surreali. 

Sempre il 10 settembre, al Museo della Figurina, inaugura Figura, la video-installazione interattiva e multimediale ideata da auroraMeccanica e curata da Francesca Fontana. Figura mostra il mondo delle figurine nella contemporaneità: qui l’attualità è rappresentata da Instagram. L’installazione estrapola dalle “figurine” di oggi, le immagini che ogni giorno postiamo sui social, i grandi temi contemporanei mettendoli a confronto con gli oggetti cartacei, parte della collezione del Museo della Figurina che ci ha tramandato la storia. Con queste premesse, il progetto si svolge in una proiezione di circa 9 metri che inquadra sei tematiche legate al mondo della (sovra)produzione delle immagini. Tramite un algoritmo studiato ad hoc, Figura compie una selezione in costante aggiornamento delle immagini postate su Instagram, ingaggiando con lo spettatore una azione interattiva, seguendo il suo sguardo e i gesti delle mani, in grado di ingrandire, sottolineare, o puntare l’obiettivo sui dettagli più importanti.  

Figura2

Figura, aurorameccanica 2021-videoinstallazione interattiva

Appuntamento poi, in occasione del festivalfilosofia, dal 17 al 26 settembre 2021 con la mostra fotografica Alessio RomenziDon’t leave me alone presso la Palazzina dei Giardini e con Virginia ZanettiI just want to know who I am, dal 17 al 19 settembre 2021, presso AGO – Chiesa di San Nicolò. La prima mostra racconta attraverso gli scatti di Romenzi, l’intervento di Medici Senza Frontiere in quattro dei contesti italiani in cui ha agito durante il picco dell’epidemia di Covid-19 nella scorsa primavera, passando da Milano a Lodi, dalle Marche a Roma. 

ROA200512291
Marche - Un operatore di una struttura per anziani aiuta un ospite a camminare. Gli operatori delle RSA hanno dovuto rivedere completamente il loro modo di lavorare per limitare i molteplici fattori di trasmissione del virus.

Il lavoro di Virginia Zanetti invece, realizzato in collaborazione con Traffic Gallery di Bergamo per il Premio Level 0di Art Verona, restituisce attraverso video e fotografia, la performance ideata dall’artista con il coinvolgimento della squadra di trampolino della Società ginnastica Etruria 1897 di Prato, e dell’atleta della squadra nazionale italiana di trampolino, Chiara Cecchi. Proseguendo la ricerca già avviata dall’artista nel precedente progetto I Pilastri della TerraI just want to know who I am si concentra su un tema autobiografico e sul concetto di superamento del limite individuale, sulla necessità di rinnovamento e di libertà. 

9 DSC5189 Ph Leonardo Morfini ADRYA2

 

--
Immagine di copertina

Luca Pozzi, “Dark Collection Sistine Chapel” (Giudizio Universale), 2020. 
Applicativo di realtà aumentata per Android, sculture digitali, dimensioni variabili. 
Crediti: Luca Pozzi e Musei Vaticani.